Get Adobe Flash player

Archivi per la categoria ‘I consigli della nonna’

Altri tipi di macchie

Number of View: 375

Ci sono rimedi per altri tipi di macchie, alcune legate all’arte culinaria altre … beh non c’entrano proprio niente ma potrebbero esservi utili.

♦ ♦ ♦

Come pulire l’acciaio

Come pulire il porta tovagliolo

Come pulire l’argenteria

Come pulire le bottiglie

Come pulire le tovaglie

Come pulire macchie di polline

Come pulire la cera

Come pulire il tagliere

♦ ♦ ♦

Macchie di caramelle

Macchie di omogeneizzato

Macchie di pomodoro

♦ ♦ ♦

Come pulire macchie di erba

Come togliere i segni sugli orli

Come pulire macchie di fango

Come pulire macchie di grasso

♦ ♦ ♦

Come togliere macchie di sudore

Come pulire macchie di colori ad olio

Come pulire macchie di colori sintetici

Come pulire macchie di pastelli a cera

Come pulire macchie di matita indelebile

Come pulire macchie di pennarelli

♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Vedi rimedi per altre macchie

Macchie di liquori

Number of View: 154

Queste macchie tendono a diventare scure con il tempo, perciò lavatele subito.

Immergete l’indumento macchiato di fresco in acqua tiepida a cui avrete aggiunto qualche cucchiaio di glicerina o qualche goccia di ammoniaca. Sciacquate in acqua e aceto bianco. Se dopo trattamento è rimasto ancora un segno colorato usate dell’alcool facendo prima una prova su un angolo nascosto. Tamponate con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool a 90° (su raion diluite l’alcool con acqua); se il tessuto è resistente, usate acqua ossigenata e acqua tiepida con poche gocce di ammoniaca. Lavate con acqua fredda e detersivo.

Pelle

Intervenite al più presto passando un panno inumidito e asciugate con un panno di lino.

Pelliccia

Passate un panno di lino umido.

Tessuti impermeabili

Usate acqua tiepida e sapone.

Porto o sherry

Sono alcolici più densi degli altri. Risciacquate il tessuto con acqua calda corrente sfregandolo con le mani, e poi passate al lavaggio che il tessuto richiede. Se la macchia rimane utilizzate alcool.

♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Vedi rimedi per altre macchie

Macchie di vino rosso

Number of View: 186

Tamponate immediatamente, poi passate sulla macchia un po’ di acqua di selz o acqua fredda, oppure tamponate con una soluzione di acqua (sei parti) e acqua ossigenata (una parte).

Tessuti non lavabili

Coprite la macchia con un tampone imbevuto di una miscela di acqua, sapone e qualche goccia di aceto, poi sciacquate. Fate pulire a secco al più presto.

Lana e seta bianche

Usate una soluzione di acqua ossigenata per sbiancare (una parte di acqua ossigenata a 20 volumi in 6 parti di acqua fredda).

Colori resistenti

Se agite subito, cospargete di sale, lavate con sapone e succo di limone concentrato.

Lana

Tamponate con acqua e ammoniaca.

Seta e sintetici

Tamponate con latte caldo.

♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Vedi rimedi per altre macchie

Macchie di vino bianco

Number of View: 672

Per lavare la stoffa dove è caduto il vino bianco prima che si asciughi, allora probabilmente non si macchierà; risciacquate immediatamente, applicate un detergente neutro, non diluito e alcune gocce di aceto bianco, risciacquate e lavate in acqua tiepida. Non usate mai fazzoletti colorati per asciugare il veno versato, perchè potrebbero macchiare ancora di più. Spargete invece la macchia con sale fino: questo lo assorbirà velocemente limitando il danno a una piccola area. Mettete poi a bagno per un po’ in un efficace detersivo. Potete anche sciacquare le macchie fresche di fino acqua calda.

Se la macchia persiste, immergete in perborato e acqua calda. Oppure applicate una pasta fatta da sapone da bucato a base di enzimi, lasciate a mollo per 30 minuti in candeggina per tessuti, poi lavate.

Macchie asciutte su tessuti resistenti

Tenete la zona macchiata su un piatto fondo e coprite con del sale; poi buttate sopra dell’acqua bollente fino a che la macchia non sparisce.

Macchie su tessuti delicati

Mettete a mollo con alcune gocce di aceto bianco e tamponate. Oppure provate con una ammollo in una soluzione di acqua ossigenata e alcune gocce di ammoniaca; prima controllate che il tessuto non perda colore.

♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Vedi rimedi per altre macchie

Statistiche sito
in archivio