Archivi del mese: settembre 2006

A Lady Dk Ma fedele il mio cuore segreto rimane alla notte, e a suo figlio, l’amore che crea. Puoi tu mostrarmi un cuore fedele in eterno? Ha il tuo sole occhi amici che mi ravvisino? E le tue stelle … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

Antefatto primo. Il teatro. Qualche giorno fa, uscendo dal lavoro all’Università, anziché scendere due piani per avviarmi all’uscita della mia Facoltà, ho salito un piano per andare al mio “vecchio” Dipartimento. Erano le sei del pomeriggio dei primi di settembre, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 10 commenti

Desìo toscano (ciò ch’i’ adesso vorrei…) oppure… …"Io, vorrei essere là…"(Luigi Tenco)

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

A se stesso. Ta voix, étrange Vision qui dérange et trouble l’horizon de ma raison. (Paul Verlaine) Tes grandes visions étranglaient ta parole et l’Infini terrible effara ton oeil bleu! (Arthur Rimbaud) una visione dedicata a Lady Dk

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 18 commenti

E così, riprendi la tua strada, ritorni alla tua vita di sempre e affievoliscono i ricordi e le imprese del meriggio estivo. Straziàti lancinanti brandelli offesi di carne e di cuore stridono, sfregolano a terra, calpestàti dalla furia del tuo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Un’esperienza sensoriale. Quest’estate ho fatto, con due carissimi amici, un viaggio "on the road" in Bretagna. I kilometri percorsi sono stati tanti -quasi 5500-, e quindi c’è stato modo di ascoltare molto l’autoradio…insomma, non proprio l’autoradio (la quale, per carità, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

L’Amor che move ‘l sole e l’altre stelle. "O montanina mia canzon, tu vai: forse vedrai Fiorenza, la mia terra, che fuor di sé mi serra, vota d’amor e nuda di pietate; se dentro v’entri, va dicendo: Omai non vi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 18 commenti

Tracce di un pellegrinaggio. Parte terza. Sono solito "romanzare" un po’ le storie o le bagatelle che inserisco in questo spazio creativo, cercando di dare una veste diversa, lievemente trasfigurata, agli accadimenti dell’esistenza. Questa volta darò conto di un piccolo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

IL MOLTO E IL POCO. Poi, seduto di fronte al tesoro, [Gesù] osservava come la folla gettasse denaro nel tesoro. Molti ricchi ne gettavano molto, ma, giunta una povera vedova, vi gettò due spiccioli, cioè un quattrino. Allora, chiamati a … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 10 commenti